GOLF ED OSTEOPATIA

Il golf è uno sport affascinante, ricco di storia che sta, fortunatamente, prendendo sempre più piede in Italia.

Il ruolo di un professionista sanitario preparato in maniera specifica su questa bella ma complicata disciplina sta diventando di fondamentale importanza.

Il golfista deve poter giocare in libertà, sicurezza ed in salute per godere appieno delle emozioni che il golf regala.

Per questo motivo diversi anni fa sono diventato Golf Physio Trainer. 

“I compiti e gli obiettivi di un Golf-Physio-Trainer sono l’assistenza e il trattamento del golfista secondo gli aspetti del gioco del golf e della fisioterapia, prendendo in considerazione le risorse fisiche e anatomiche dell’individuo. Con metodi di trattamento ed esercizi specificamente sviluppati, includendo lo swing individuale, biomeccanicamente ottimizzato, vogliamo dare ai giocatori di golf la possibilità di migliorare il proprio gioco sotto il punto di vista preventivo e indirizzarli verso un’attività più sana.” (definizione ufficiale)

Il golfista ha così a disposizione un professionista che, oltre ad aiutarlo quando compare il dolore a qualche articolazione o muscolo, lo possa aiutare, in collaborazione con il maestro, a migliorare il suo swing, personalizzarlo e a prevenire tensioni muscolari, lesioni, infortuni.

Quante volte i giocatori si lamentano perché non riescono a fare come vedono in televisione, o come gli dice l’amico, o come suggerito da un video sul cellulare?

Ogni giocatore ha la sua conformazione fisica ed il segreto per star bene e migliorare la propria prestazione sul campo non è pretendere di avere lo swing dei campioni del golf ma migliorare l’elasticità corporea fin dove i limiti personali lo permettono e adattare poi lo swing.

Nella mia carriera ho risolto anche molte patologie a giocatori che avevano perso ogni speranza di poter tornare a giocare. Principalmente a spalla, gomito, polso, mano ma anche a schiena e gambe. Nelle patologie di spalla ho, per ora, sempre fatto evitare l’intervento chirurgico. Sono soddisfazioni enormi vedere un giocatore tornare felice sul campo senza più dolore.

Lo studio della biomeccanica applicata allo sport serve proprio ad avere risultati concreti su ogni tipo di giocatore, indipendentemente dall’età o dalla bravura.

Buon gioco a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi articolo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

Articoli Recenti

Torna su